Insomma, quest’altro diario l’ho aperto un po’ anche per questo. Questa mattina vorrei prendermi qualche minuto per ringraziare pubblicamente il mio compagno. Non so semmeno se e quando leggerà, non sempre lo informo in tempo reale delle mie esternazioni e non sempre mi segue in tutte le mie manifestazioni di rete.

Comunque, vorrei dirgli grazie per essersi fatto un migliaio di chilometri per passare una notte con me, meno di ventiquatt’ore insieme, ma tutte bellissime e preziose. Lo ringrazio perché è una persona buona e generosa e la generosità d’animo è merce rara. E io non ho ancora imparato a darla per scontata, nemmeno in amore.

Annunci