In un film della mia generazione, una delle protagoniste dice che quando si cresce il cuore muore.

Credo sia vero, a prescindere dall’età.

Si parla tanto di nichilismo tra i giovani, ma tanti adulti ne sono maggiormente affetti. Il loro è il nichilismo dei sentimenti, del lasciarsi vivere anziché vivere, del non riuscire a vedere il disegno generale rispetto al particolare su cui si soffermano.

Io temo di trovarmi a un passo da questo, sto smettendo di credere. Forse (forse) anche io sto diventando adulta.

Annunci