Del diventare adulti ho scritto qui sotto.

Il fatto di non diventarlo non implica automaticamente smettere di crescere, anzi. Tanti diventano adulti, ma restano bimbi e anche questo a prescindere dall’età anagrafica.

Sbattono i piedi, mettono il muso, fanno i capricci, strepitano, si buttano a terra come normalmente fanno gli esseri umani molto piccoli quanto cercano di attirare attenzione. E dimostrano sempre una certa dose di egoismo.

Infatti, i bambini sono gli esseri più egoisti del mondo, anche a cinquant’anni.

Annunci